Fiere ed eventi

Forme 2019: 3 medaglie e grandi soddisfazioni

Dai World Cheese Awards a B2Cheese, Latteria di Chiuro rientra da Forme 2019 con un bottino...

Forme 2019: 3 medaglie e grandi soddisfazioni

Dai World Cheese Awards a B2Cheese, Latteria di Chiuro rientra da Forme 2019 con un bottino prestigioso.

Bilancio ben più che positivo per la Latteria di Chiuro, di rientro dall’edizione 2019 di “Forme – Bergamo capitale europea dei formaggi”: il più importante evento mondiale del settore caseario, che da 32 anni richiama i migliori formaggi del mondo, con l’obiettivo di aumentare la conoscenza e la percezione di valore di uno dei prodotti agroalimentari più caratterizzanti e legati al proprio territorio d’appartenenza.

Il nostro staff ha avuto modo di partecipare a numerose iniziative nell’ambito della manifestazione, una tra tutte il concorso World Cheese Awards, il contest internazionale che ogni anno elegge il miglior formaggio del mondo e che in questa 32esima edizione ha battuto il record di iscrizioni con ben 3804 formaggi in gara, provenienti da 42 Paesi e da 6 Continenti.
E in questa sfida di arte casearia fra i top level di tutto il pianeta, Latteria di Chiuro, presente con 5 candidati (Furmagin, Scimudin della Valtellina, Mozzarella Lattellina Gold, Valtellina Casera DOP 180 giorni e Valtellina Casera DOP 300 giorni), si è guadagnata ben tre medaglie:
argento per lo Scimudin
bronzo per il Furmagin
bronzo per il Valtellina Casera DOP 180 giorni

Tre riconoscimenti prestigiosi che vanno ad unirsi a quelli di un’Italia da record!
Il bel Paese ha infatti conquistato la giuria internazionale composta da 260 esperti provenienti da Canada, Giappone, Brasile, Messico, Australia, Nuova Zelanda, Cina, Stati Uniti ed Europa, aggiudicandosi il secondo posto assoluto con ben 351 medaglie (su un totale di 845 formaggi italiani) per un bottino finale di:
15 SuperGold
81 Gold
110 Silver
145 Bronze

Una grandissima soddisfazione per la Latteria di Chiuro e la conferma che la cura, la passione e l’impegno portino a raggiungere ottimi risultati… anche a detta di una giuria internazionale!

Non solo i World Cheese Awards, ma l’intera edizione Forme 2019 chiude i battenti in bellezza, registrando numeri da record: circa 50.000 visitatori, di cui più di 15.000 all’interno del padiglione fieristico; 15 quintali di formaggi venduti nel Cheese Market e una stima di 5 quintali di formaggi offerti in degustazione. Per non parlare dei quasi 1000 partecipanti ai Cheese Lab e ai Cheese Tour.
Il lusinghiero bilancio è dato anche dalla grande affluenza di buyer e operatori specializzati, circa 2.500, che hanno partecipato alle due giornate di B2Cheese, il primo appuntamento interamente dedicato ai professionisti del settore lattiero-casearia, con più di 40 nazionalità presenti tra cui Giappone, Canada, Brasile e Australia.
Tra gli espositori anche noi eravamo presenti, insieme ad aziende di tutta Italia, produttori, stagionatori, distributori, imprese specializzate in tecnologia e logistica, unite dall’obiettivo comune di fare sistema e creare business.
Un’esperienza vincente, che, per la prima volta in campo agroalimentare, ha fatto muovere un intero settore come un’unica entità, per affermare la propria rilevanza storica, produttiva ed economica nel panorama mondiale.

wca2019