Latteria GREEN

Progetto CHEESE, la Latteria sempre più verde e sostenibile

Più efficienza, meno costi e un impatto ambientale alleggerito con il Progetto CHEESE. La Latteria...

Progetto CHEESE, la Latteria sempre più verde e sostenibile

Più efficienza, meno costi e un impatto ambientale alleggerito con il Progetto CHEESE. La Latteria di Chiuro diventa sempre più green con un’iniziativa legata al bando Innodriver-S3 per rafforzare la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione: il “Progetto CHEESE – Latteria di Chiuro efficiente e sostenibile”. Obiettivo, comprendere le criticità del processo produttivo per impattare il meno possibile sull’ambiente e garantire la sostenibilità produttiva del latte. Al centro dell’attenzione, il Valtellina Casera Dop: CHEESE è la prima iniziativa dedicata a questo formaggio e una delle prime in Lombardia incentrate su una filiera lattiero-casearia.

CHEESE: qualità. ambiente, energia

Il sistema CHEESE è un metodo di controllo e ottimizzazione del processo. Un percorso di innovazione trasversale, che coinvolge qualità, ambiente ed energia e che riguarda sia il prodotto che il processo. Partner, la Fondazione Politecnico di Milano.

Siamo partiti da una prima fase di monitoraggio e raccolta dati, sulla base dei quali abbiamo costruito questo sistema per il miglioramento ambientale continuo della produzione. Il modello è la metodologia Product Environmental Footprint, che l’Unione Europea sta mettendo a punto per permettere alle imprese di comunicare in etichetta l’impronta ambientale del prodotto. Indicare il carbon footprint in etichetta assicura una scelta più consapevole del consumatore, che può optare per i prodotti più sostenibili. Senza dimenticare che questo calcolo riduce l’impatto ambientale, aumenta il rapporto di fiducia fra produttore e consumatore, tutela la sicurezza alimentare.

Processi più efficienti, impatto ambientale ridotto

Il progetto CHEESE ci ha quindi permesso di mettere in relazione la sostenibilità di due percorsi: la produzione del Casera Dop e la produzione della materia prima, cioè il latte. L’analisi ha esaminato le criticità presenti nelle fasi campo – stalla – caseificio, con un focus sulla produzione. Le criticità maggiori si presentano nelle prime due fasi del ciclo:  il campo, cioè la produzione dei mangimi, e la stalla, con le emissioni dirette in azienda agricola. Di qui il focus sulle buone pratiche di stalla, fondamentali per ottimizzare i processi e migliorarne la sostenibilità.
Il sistema CHEESE ci ha permesso di introdurre sistemi e strumenti che rendono il processo produttivo più efficiente. Senza dimenticare un’impronta ambientale sempre più leggera, traducendo in concrete pratiche quotidiane i nostri valori di riferimento.

La nostra anima insomma si conferma sempre più green e aperta all’innovazione. Come dice il nostro presidente Franco Marantelli, “il futuro non si può prevedere, ma una cosa è certa: la risposta della Latteria di Chiuro non si farà mai attendere!”.